Pragelato (Traverses) - Alpe Mey

La Val Troncea offre un piacevole percorso lungo una bucolica valle, adatto ai principianti, in quanto mai troppo duro e con ottimo fondo.

La val troncea, dal rifugio Troncea

LocalitÓ di partenza: Bivio SS23-Val Troncea (parcheggio dopo pochi metri sulla strada della Val Troncea)
Quota massima raggiunta: 2048m
Distanza: 22km (A/R)
Dislivello totale: 650m
Difficoltà: MC
Ciclabilità: 100 %
Cartografia: IGC 1:50.0000 Valli di Susa, Chisone e Germanasca n░ 1; Fraternali editore 1:25.000 Alta Valle Susa, Alta Val Chisone n░ 2;

Bibliografia:
Tipo percorso:
asfalto (4 km - 15%), sterrato (18km - 85%)
Effettuato il: 01 Luglio 2011

Map Val Troncea-Alpe Mey

Accesso stradale

Raggiungere il bivio della Val Troncea dalla val Chisone e lasciare l'auto nel largo parcheggio all'inizio della valle.

Descrizione Percorso

Dal parcheggio seguire la strada di fondovalle che tocca gli abitati di Plan (0,61) e Pattemouche (1,11). Giunti al Ponte Daz Itrei (1,83), lo attraverso costeggiando ora il Chisone sul lato opposto. Nei pressi del "punto informazioni" del Parco ignorare la deviazione per Laval (3,26) e successivamente quella per Troncea (5,16), entrambe sulla sinistra. La strada transita quindi nei pressi di alcune sorgenti e successivamente attraversa il torrente per ben due volte. Con un paio di erti tornanti ravvicinati va' infine a terminare dinnanzi alla costruzione dell'Alpe Mey (9,69).

Ritorno

Per la via di salita. Ripercorrere la strada della salita fino alla deviazione per Troncea, risalire (BC) fino alla borgata, dove si trova il Rifugio. Scendere fino a 350m dopo il bivio per Troncea, dove si svolta a sinistra su una sterrata (16,60) che attraversa il Chisone. Poco oltre si transita nei pressi dei ruderi della Fonderia della Tuccia dove veniva un tempo, lavorato il materiale estratto dalle miniere di rame del Beth. Si ritrova il Ponte Daz Itrei (19,65) dal quale si ritorna alla partenza nel parcheggio vicino alla SS23.

Ritorno

Per la via di salita. Ripercorrere la strada della salita fino alla deviazione per Troncea, risalire (BC) fino alla borgata, dove si trova il Rifugio. Scendere fino a 350m dopo il bivio per Troncea, dove si svolta a sinistra su una sterrata (16,60) che attraversa il Chisone. Poco oltre si transita nei pressi dei ruderi della Fonderia della Tuccia dove veniva un tempo, lavorato il materiale estratto dalle miniere di rame del Beth. Si ritrova il Ponte Daz Itrei (19,65) dal quale si ritorna alla partenza nel parcheggio vicino alla SS23.

Alpe Mey

 

Foto 2011
Traccia GPX

 


Back MTB