Monfol - Col Lauson

L'itinerario da Monfol al col Lauson è uno splendido percorso che ricalca parte del percorso della celebre competizione "La via dei Saraceni". Attraversa il Gran Bosco di Salbertrand, che è parco naturale regionale, accede alla Strada dei Cannoni dell'Assietta, che con percorso spettacolare corre sul crinale tra la valle Susa e la Val Chisone. La salita presenta alcuni pezzi ripidi, mentre per la discesa si utilizza il Sentiero dei Cannoni, uno dei pochi percorribili in bici nel parco, molto divertente e quasi privo di difficoltà.

Monfol-col Lauson, strada dei cannoni

LocalitÓ di partenza: Sauze d'Oulx, borgata Monfol 1660m
Quota massima raggiunta: Col Lauson 2490m
Distanza: 22km
Dislivello totale: 800m
Difficoltà: MC+/MC
Ciclabilità: 100 %
Cartografia: IGC 1:50.0000 Valli di Susa, Chisone e Germanasca n░ 1; Fraternali editore 1:25.000 Alta Valle Susa, Alta Val Chisone n░ 2
Bibliografia: T. Cavallo, M. Voyat, F. Signorino, D. Zangirolami, 50 Escursioni in Mountain Bike in Piemonte e Valle d'Aosta,, Ed. Priuli& Verlucca, Torino 2011, Itinerario n° 09

Tipo percorso:
sterrato 22km (100%)
Effettuato il: 25 Luglio 2011

 

Map Monfol-Col Lauson-sentiero Cannoni

Accesso stradale

Da Torino seguire l'autostrada A32 fino all'uscita Oulx Ovest, oppure per statale 24 raggiungere Oulx, giunti nella zona centrale, alla rotonda svoltare a sinistra in corso Torino/via Monginevro; subito dopo la piazza del municipio, alla nostra sinistra in via S. Giuseppe e poi a destra in via Des Ambrois. Dopo 300m pieghiamo a sinistra in via Sauze d'Oulx immettendoci poco dopo in un'altra strada che ci porta a Sauze d'Oulx. Qui seguiamo la strada principale, che da via Oulx diventa via Genevris e, poco dopo aver superato la torre (un albergo) confluisce in via Monfol; tenersi a sinistra e, proseguire evitando le deviazioni secondarie , si arriva in 2,7km a Monfol dove si può parcheggiare sul piazzale a monte della borgata (5€/day- 2011).

Descrizione Percorso

Dal piazzale di parcheggio a monte di Monfol seguire la strada che per 500m Ŕ in piano, poi sale esantemente, proseguire sulla strada principale tenendosi a destra sia al primo bivio, dopo circa 800, che al secondo al km 1,4 e, pure al terzo al km 2,7 dove la strada si impenna ulteriormente. Al km 4,8 (quota 2050m) seguire la direzione principale che sale a destra. Al km 5,9 tenersi a sinistra, sempre in salita. Si giunge così al col Blegier km 8,5 (quota 2380m). Ignorare la salita di destra che porta al Monte Genevris e proseguire diritto su tratto in falsopiano fino ad affacciarci sul versante della val chisone dove la strada ricomincia a salire fino al Col Lauson 2497m al km 11,6. Proseguire e, dopo circa 1 km lasciare a destra la deviazione per il Monte gran Costa (130m di dislivello opzionale, con rientro sulla stessa strada) e proseguire per altri 100m, fino a trovare alla nostra sinistra il bivio per il Sentiero dei Cannoni (GTA/B1), dove inizia la discesa (Ciclisti esperti). Al km 14,4 (quota 2300m) si piega a sinistra sul percorso B5/G1, lasciando la traccia del GTA che a destra scende verso Montagne Seu ed al Rifugio Arlaud. Il sentiero prosegue senza problemi, allargando la sua sede man mano che si perde quota, fino ad immettersi al km 17,1 (quota 2050m) sulla strada percorsa in salita che seguiremo fino alla partenza.

Il sentiero dei cannoni

Foto 2011
Traccia GPX

 


Back MTB