Sestriere-Testa dell'Assietta-Depot

Questo itinerario è ispirato all'omonima gara, qui proposta in versione con minore dislivello (la partenza da Sestriere 2035m fa guadagnare circa 900m di dislivello rispetto alla quota di 1078m a cui si trova Depot) ma rimane sempre una gita impegnativa. La parte più bella ed interessante è quella che si sviluppa, tra svariati esempi di archeologia militare, lungo lo spartiacque che separa le valli di Susa e Chisone, ben oltre i 2000 metri di quota. É sconsigliato in occasione della "Festa del Piemonte" che si tiene la terza domenica di luglio presso la Testa dell'Assietta, in quanto la carovana di macchine dei partecipanti che raggiungono il luogo della manifestazione alza una enorme quantità di polvere.

 

Sestriere-Assieta-Depot

LocalitÓ di partenza: Sestriere 2035m
Quota massima raggiunta: Monte Genevris2533m
Distanza: 50km
Dislivello totale: 1000m
Difficoltà: BC
Ciclabilità: 100 %
Cartografia: IGC 1:50.0000 Valli di Susa Chisone e Germanasca n░ 1
Bibliografia:

Tipo percorso:
asfalto 10 km (20%) - sterrato 40km (80%)
Effettuato il: 30 Luglio 2012

 

Map Sestriere-Assietta-Depot

Accesso stradale

Raggiungere Sestriere seguendo la SS23 da Pinerolo,oppure dalla Val Susa raggiungere Cesana lungo la SS24 e di qui Sestriere.

 

Descrizione Percorso

Si parte dalla rotonda posta all'inizio di Sestriere, lato val Chisone, si prosegue lungo la SS23 per Pinerolo per 400m, poi si gira a sinistra all bivio per il col Basset. Si sale fino alla Costa Treceira, quindi si scende al Col Basset (2424m-6,37km), di qui si raggiunge, sempre in discesa il Col Bourget (2299m-9,48km) e successivamente il Colle Costapiana (2313m-9,48km), Si risale per 200m fino al Monte Genevris (2536m-15,10km) dove sono ubicati i ruderi di 5 baraccamenti eretti nel 1889 dal III° Alpini, Si scende al Col Blegier (2381m-16,74km) presso il quale confluisce la strada (vietata al transito) che, attraverso il Parco Naturale Gran Bosco, consente di arrivare a Monfol oppure Salbertrand. Viene quindi raggiunto il Col Lauson (2487m-19,90km) e subito dopo il bivio della "strada dei cannoni" dopo il Monte Gran Costa (20,90km). Appare la Testa dell'Assietta (2567m-22,90km) raggiungibile su sentiero in pochi minuti. Sulla cima trova posto una tavola d'orientamento ed il monumento, sormontato da un'aquila in bronzo, a ricordo della battaglia per la Guerra di Successione d'Austria del 19 luglio 1747. Si scende al Colle dell'Assietta (2472m-24,18km) dove si lascia sulla sinistra la strada per il Gran Serin, si continua la discesa sul versante Val Chisone, superando il bivio della Margheria dell'Assietta (25,21km) e si raggiunge Pian dell'Alpe (2299m-33,46km), dove ci si può concedere una sosta ad uno dei due agriturismi presenti. Si lascia a sinistra il bivio per il Colle delle Finestre e si scende otrepassando il Forte Serre Marie, fino a ritrovare l'asfalto sopra Prà Catinat, di qui 7km di discesa veloce conducono a Depot.

 

 

Sotto la Costa Treceira

 

 

Foto 2012
Traccia GPX

 


Back MTB