Giro Sella Gouta-Colle Muratone

Questo percorso permette di scoprire il paese di Rocchetta Nervina, gli uliveti posti al suo contorno, toccare la sella del Monte Altomoro con bella vista sul Monte Toraggio, la gola della Gouta, portarsi al confine francese al Col Muraton e di effettuare una entusiasmante discesa sulla Val Nervia tra gli uliveti, toccando Isolabona, prima di terminare il viaggio poco sopra Dolceacqua.

 

LocalitÓ di partenza: Bivio SP 64 Isolabona-Rocchetta Nervina 92m
Quota massima raggiunta: Colle Scarassan 1228m
Distanza: 50km
Dislivello totale: 1400m
Difficoltà: MC
Ciclabilità: 100 %
Cartografia:
IGC 1:50.0000 San Remo, Imperia e Monte Carlo n░ 14
Bibliografia:

Tipo percorso:
asfalto 23,0 km (45%) - sterrato 27,0km (55%)
Effettuato il: 12 Dicembre 2013

 

 

 

 

Accesso stradale

Da Torino raggiungere Cuneo ed il colle di Tenda (eventuale attesa di 10' per il senso alternato del tunnel). Percorrere tutta la val Roya, giungere a Ventimiglia, proseguire sull'Aurelia ed al termine di Ventimiglia girare a sinistra per Camporosso, proseguire per Dolceacqua, superarla e fermarsi un km dopo, al bivio Isolabona-Rocchetta Nervina.

Descrizione Percorso

Dal bivio Isolabona-Rocchetta Nervina prendere la SP 58 in direzione Rocchetta Nervina; superare il Villaggio Mauro, il bivio per La Colla ed in vista di Rocchetta Nervina, all'altezza di una Madonnina prendere una strada in discesa che attraversa il torrente Barbaira. La strada si alza con ripide rampe cementate, seguite da falsopiani sterrati, in mezzo a terrazze con ulivi. Superare le Case Orgi, Castagna, S. Vincenzo, le Case di Oggia, le Case Rondelli, le Case Bruna per portarsi ad un quadrivio denominato "Le quattro strade". Bella vista sul Monte alto e sui valloni percorsi finora. Proseguire in discesa sulla sterrata in direzione "Le Ciape" poi in direzione Marcora; lasciarla quando la strada pianeggia e prendere una mulattiera poco pedalabile che porta in salita, con un lungo tornante alla Sella del Monte Altomoro 915m. Prendere lo stradello in discesa che si congiunge, dopo una breve discesa alla SP 69 asfaltata. Seguirla per 5 km arrivando alla Gola della Gouta 1225m (bar-ristorante) dopo aver superato una bella fontana a circa 2,5 km dalla Gouta. Seguire sulla destra la sterrata in falsopiano che costeggiando il Monte Giardino, conduce al Colle Scarassan 1228 GPM. Proseguire in discesa verso il Colle Muratone 1158m (confine con la Francia) e prendere subito sulla destra una pista che scende nel vallone del Rio Muratone, supera la Costa d'Aimin, oltrepassa le Regioni Magnada e Morga Seassa. Con una piccola risalita si porta nel vallone del Rio Altomoro e continua a scendere toccando le Case Madonna di Campagna e Carpa fino a raggiungere la SP 64 della Val Nervia, seguirla raggiungendo Isolabona e dopo altri 2 km il bivio di partenza.

 

Foto 2013
Traccia GPX

 


Back MTB