Torre Pellice-Sea di Torre

Questo itinerario presenta una salita impegnativa (su asfalto) e raggiunge la Sea di Torre, da cui si gode un magnifico panorama sulla Val Pellice e sulla Valle Angrogna, scendendo poi lungo una divertente strada sterrata sulla valle Angrogna.

Il Frioland sullo sfondo

LocalitÓ di partenza: Torre Pellice 540m
Quota massima raggiunta:
Prato Stella 1294m
Distanza: 20 km
Dislivello totale: 800m
Difficoltà: MC/BC
Ciclabilità: 100 %
Cartografia: IGC 1:50.0000 Monviso n░ 6; Fraternali editore 1:25.000 Val Pellice n░ 7
Bibliografia:
L. Savarino & al, MOUNTAIN BIKE - 47 itinerari nelle valli olimpiche, Ed. BLU, Torino 2008, Itinerario n°8
Tipo percorso:
asfalto 13 km (65%) - sterrato 7 km (35%)
Effettuato il: 18 Settembre 2013

 

Map Sea di Torre

Accesso stradale

Da Torino raggiungere Pinerolo e proseguire sulla SP 161 in direzione Valpellice fino a Torre Pellice. Parcheggiare nella piazza Cavour vicino alla stazione.

Dal Cuneese e dalla A6 proveniente dalla Liguria (uscita Marene) si percorre la SR 589 via Saluzzo e Cavour, quindi ci si immette sulla SP 161 della Valpellice.

Descrizione Percorso

Dalla piazza Cavour proseguire per circa 500m lungo la provinciale in direzione Bobbio Pellice. Appena dopo un campo sportivo, svoltare a destra attraversando via Beckwith; si arriva in viale Dante. Svoltare a sinistra per circa 200m e poi a destra in via Ravadera. Tenendosi sulla strada principale proseguire, toccando la fontana Gino Marcante prima, e la località Muris dopo (segnaletiche per Rifugio Barfè e Sea di Torre). Seguire le indicazioni e, salendo lungo tornanti ripidi raggiungere la borgata Chiorivet, quindi continuare lungo la strada asfaltata fino ai piani della Sea di Torre (9km) dove termina la salita. Procedere in direzione del Rifugio Barfè e oltrepassata una corta salitella, seguita da alcuni traversi si raggiunge Prato Stella 1294m. Di qui inoltrarsi nel bosco di faggio lungo la sterrata che con alcuni tornanti in discesa porta al bivio sulla destra, appena sopra il Rifugio Barfè (1,6km), che conduce alla Borgata Serre Malan. Continuare con attenzione sulla ripida sterrata fino a raggiungere il Ponte Chiot d'Aiga (738m, 14km) da cui si imbocca la strada asfaltata di fondovalle. Si ritorna a Torre Pellice con 5km di leggera discesa.

Verso il Rifugio Barfè

 

Foto 2013
Traccia GPX

 


Back MTB