Villarfocchiardo-Casotto Fumavecchia

Il principale punto di interesse di questa gita è costituito dal complesso monastico di Monte Benedetto. I monaci Certosini arrivarono qui negli ultimi anni del XII° secolo e vi rimasero per quasi trecento anni finchè, a seguito dei danni provocati da una inondazione del rio Fontane, che distrusse il grande chiostro, furono costretti a trasferirsi alla grangia di Banda. É comunque una bella salita tra innumerevoli e ben curati castagni nella parte bassa e su radure panoramiche in alto.

Casotto Fumavecchia

LocalitÓ di partenza: Villar Focchiardo 484m
Quota massima raggiunta: 1672m
Distanza: 33km (A/R)
Dislivello totale: 1290m
Difficoltà: BC
Ciclabilità: 100 %
Cartografia:
Fraternali editore 1:25.000 Val di Susa, Val Cenischia, Rocciamelone, Val Chisone n░ 3
Bibliografia: Mountain bike in Pemonte
Tipo percorso:
asfalto (21 km 64%- sterrato 16m 36%)
Effettuato il: 02 Ottobre 2013

 

Accesso stradale

Da Torino raggiungere Villarfocchiardo e parcheggiare in Piazza Abegg.

Descrizione Percorso

Dalla piazza Abegg seguire Via Roma, Via Chiaberto, Via Limbo dove si esce dal paese. Inizia ora la lunga serie di tornanti che ci faranno toccare le borgate Castellaro, Mongirardo e poi la chiesetta Madonna della Neve. Si arriva a quota 1149m (24° tornante) dove giriamo a sinistra, lasciando sulla destra il proseguimento per la Certosa di Montebenedetto. Dopo un paio di chilometri inizia lo sterrato che porta all'Alpe Cittadella, e all'Alpe Fumavecchia. La strada termina presso il Casotto Fumavecchia, situato nel Parco Orsiera Rocciavrè, poco sotto al Pian dell'Orso. Al ritorno si consiglia di fare una visita alla Certosa, la cui chiesa e' stata recentemente restaurata. La deviazione consta di un paio di chilometri e di circa 60-70 metri di dislivello aggiuntivi. Si può seguire, bici al fianco la visita autoguidata (cartelli) del complesso monastico.

Ritorno

Per la via di salita.

Foto 2013
Traccia GPX

 


Back MTB