Forno Lemie-Colombardo

La salita al Colombardo, sia dal lato valsusino che dalla Valle di Viù, è un classico della Mountain Bike. L'anello è poi considerato un'impresa.

Località di partenza: Forno Lemie 848m
Quota massima raggiunta: 1887m
Distanza: 21 km
Dislivello totale: 1050m
Difficoltà: BC
Ciclabilità: 100 %
Cartografia: IGC 1:50.0000 Valli di Lanzo e Moncenisio n° 2; Fraternali editore 1:25.000 Valli di Lanzo, n° 8
Bibliografia: Mountain bike Piemonte

Tipo percorso:
asfalto 7,0 km (33%) sterrato 14km (67%)
Effettuato il: 06 Agosto 2014

 

Accesso stradale

Da Torino raggiungere Lanzo e seguire le indicazioni per Viù, quindi per il lago di Malciaussià. Subito dopo Forno di Lemie lasciare l'auto in una piazzola all'altezza della Cappella S. Giulio, 5-600m prima del bivio per il Colombardo.

Descrizione Percorso

Dalla piazzola del parcheggio proseguire sulla strada per Malciaussià per 5-600m, quindi prendere a sinistra il bivio per la strada del Colombardo. Proseguire lungo la strada asfaltata, alla prima curva ignorare una strada privata sulla destra. Continuare nel fitto bosco che presenta ripide rampe per un paio di chilometri. Usciti dal bosco, superare dapprima le baite di Borgial (3,5km-fontana) e quindi quelle di S. Antonio (4,0km-fontana). Dopo quest'ultima borgata l'asfalto finisce. La strada risale la Valle Orsiera (così chiamata per la presenza, in tempi passati, dell'orso). Superati il bivio per il sentiero n°109 per Punta Grifone - Colle Portia - Pian Benot e due corsi d'acqua (il secondo è il Rio Nanta), la strada sale con una serie di tornanti fino a raggiungere una Madonnina posizionata su uno spuntone di roccia, quindi si arriva ad un bivio con una fontana ed in ultimo si raggiungono i prati del Colle del Colombardo 1887m, nei cui pressi si trova la Chiesa-Rifugio Madonna degli Angeli (10,5km) festeggiata il 2 agosto). Sulla facciata della chiesa si trova una targa con la seguente scritta: "Gioanni Battista Giorgis dal Forno di Lemie ergeva per voto 1704-5. L'indefessa generosita' dei parrocchiani di Lajetto ampliando riedificava 1869-70". Il termine Colombardo trae origine dal vento che soffia nella valle provenendo dalla Lombardia (Lombarda).

Ritorno

Seguire fedelmente il tragitto dell'andata, o in alternativa scendere in val Susa.

Foto 2014
Traccia GPX
Traccia Google Earth

 


Back MTB