Bardonecchia-Colomion-Beaulard

La gita da Bardonecchia al Colomion con discesa a Beaulard e ritorno a Bardonecchia lungo la pista di fondo offre una bella salita regolare nel bosco fino alla cresta del Colomion (bello spettacolo sulla Punta Charrà).

Sguardo verso Beaulard

LocalitÓ di partenza: Bardonecchia 1280m
Quota massima raggiunta: Punta Colomion 2035m
Distanza: 30km
Dislivello totale: 1070m
Difficoltà: MC
Ciclabilità: 100 %
Cartografia: IGC 1:50.0000 Valli di Susa Chisone e Germanasca n░ 1
Bibliografia: Mountain bike Piemonte

Tipo percorso:
asfalto 16 km (40%) - sterrato 21km (60%)
Effettuato il: 12 Agosto 2015

 

Itinerario

Accesso stradale

Dall'uscita Bardonecchia dell'autostrada A32 si scende al paese. Passato il primo bivio con indicazioni per Millaures si lascia la vettura nelle vicinanze del successivo con indicazioni per Melezet/Colle della Scala.

Descrizione Percorso

Da Bardonecchia si percorre la SS 335 verso Torino, deviando, nei pressi di Rocca Tagliata, sulla stradina che passando sotto la ferrovia conduce alla vicina pista da motocross intitolata ad Antonio Allemand (cartello "museo forte Bramafan"). Su fondo sterrato, si attraversa la Dora sul ponte delle Flanche. Si salgono alcuni tornanti nel fitto bosco pervenendo al bivio per il forte Bramafan. Proseguire verso la Località "Quattro strade".

Giunti alla località Quattro Strade si tiene la seconda strada sulla sinistra (cartello per Pian del Sole). Si ignora la "Via du Vio'" seguendo sempre la direzione in salita. Oltre il bivio sulla destra per il Pian del Sole si toccano un paio di ricoveri. La carrozzabile dal fondo sempre in buone condizioni taglia una pista da sci raggiungendo una selletta (punto piu' elevato del percorso) con Bar e pilone di arrivo di un impianto di risalita (8,9km). Sul rilievo di fronte si noti una cappelletta raggiungibile con un breve ma ripido sentiero. Si continua arrivando in breve ad un piazzale, a sinistra del quale, si guadagna il vicino bivio per il Passo della Mulattiera. Tralasciatolo, iniziamo un lungo tratto in discesa dal fondo molto dissestato. Si passano due ponti ed una fontana. Al quadrivio che segue, nei pressi di uno steccato e con indicazioni a destra per la Madonna della Sanità, si continua diritto. Tralasciare la strada asfaltata che raggiunge le case di Puy e la sterrata per Refour. Allo Stop, nei pressi una cappelletta e del cimitero, si scende su asfalto a destra, con numerosi tornanti, a Beaulard. Superato un ponte, allo Stop svoltare a sinistra raggiungendo una croce in legno (di fronte ad una casa bianca con il tetto acuto, poco prima del passaggio a livello). Qui si imbocca la strada bianca sulla sinistra che coincide con la pista da fondo proveniente da Oulx. Oltre un ponte ed un bar/ristorante si percorre il Viale Centomila Gavette di Ghiaccio - Fronte del Don. Dopo un ennesimo ponte si arriva all'altezza di Royeres e successivamente al ponte delle Flanche, attraversata la Dora, si raggiunge la vicina SS 335 con la quale si rientra a Bardonecchia.

Forte Bramafam

 

Foto 2015
Traccia GPX

 


Back MTB