Punta Roncia 3612m

La Punta Roncia Ŕ una meta scialpinistica eccezionale, sia per la discesa sia per il fantastico panorama a 360░. Avanti in stagione è possibile effettuare la traversata, risalendo in auto la sterrata alta subito dopo il Moncenisio tagliando il percorso degli ski-lift che salgono all'Ouillon des Arcellins, fino alle case dell'Arcelle neuve o prima. Con un diagonale si risale verso un caratteristico passaggio a sinistra del Rocher de la Cailla. Di qui con un traverso di un paio di chilometri si costeggia le pareti del Signal du Grand Mont Cenis per immettersi sul glacier de l'Arcelle neuve ed in cima. La discesa avviene invece nel vallone del Ruisseau du Chatel fino al Lac de l'Arcelle, di qui si torna alla base seguendo il Sentiero Balcone.

  • Accesso: Torino, Susa, Colle del Moncenisio, Primo tornante a destra dopo il lago Moncenisio (indicazioni per il Lac de l'Arcelle) Côte Plane
  • Partenza: Côte Plane 2231m
  • Dislivello: 1400m
  • DifficoltÓ: BSA
  • Tempo di salita: h.4,30
  • Periodo consigliato: Giugno, Ottobre-Novembre
  • Esposizione: Nord, Nord-Ovest
  • Cartografia:
    • Didier & Richard 1:50.000 Massif & Parc National de la Vanoise n. 11
    • IGN 1:25.000 Charbonel, Mont Cenis n. 238
  • Bibliografia
    • M. Grilli Rivista della Montagna n░ 68, Ed. CDA Torino 1985 - pag. 192
    • P., C. Traynard, Alpes et Neige 101 Sommets at Ski, Ed. Arthaud France 1965 - Itinerario n░ 34
  • Punti di appoggio: Hotels, Gites en Maurienne
  • Note:
    Necessita innevamento assestato su tutto il percorso, piccozza e ramponi possono essere utili.
Punta Roncia dal Rocher de Cailla

Itinerario

Dalla Côte Plane o prima, con un diagonale si risale verso la funivia e poi ad un caratteristico passaggio a sinistra del Rocher de la Cailla 3000m, caratterizzato da un grosso tubo utilizzato per scaricare i pendi valangosi, la parte finale è sui 40°. Con un traverso di un paio di chilometri si costeggiano le pareti del Signal du Grand Mont Cenis per immettersi sul glacier de l'Arcelle neuve e di qui fino in cima con salita ripida e costante.

Discesa

Lungo l'itinerario di salita; oppure scendendo lungo i canali del Ruisseau du Chatel fino al Lac de l'Arcelle e ritornando a piedi alla Côte Plane seguendo il Sentiero Balcone.

 


Vista sul lago di Moncenisio

 

 

Foto 2006

 

 


 Back Maurienne

 Back Scialpinismo