Crête de Vella 2519m

La Crête de Vella è l'ultima elevazione della cresta spartiacque che separa la Combe de l'A dalla valle di Entremont. Offre uno splendido spettaccolo sul Monte Bianco svizzero e sul gruppo Combin-Velan. Grazie all'esposizione a Nord la neve è sovente in condizioni polverose.

 

  • Accesso: Aosta, SS del Gran S. Bernardo, Tunnel, strada S. Bernardo-Martigny, Liddes, Dranse
  • Partenza: Dranse 1276m
  • Dislivello: 1260m
  • Difficoltà: MS
  • Tempo di salita: h.4,30
  • Periodo consigliato: Gennaio-Aprile
  • Esposizione: Nord
  • Cartografia: KOMPASS 1:50.000 Monte Bianco n. 85; OFT Edition 2004 1:50.000 Martigny Carte de Randonnées à Ski, 282S
  • Bibliografia:
    • F. Labande, G. Sanga, Ski de Randonnèe VALAIS CENTRAL, Editions Olizane Genève, Suisse 2014, Itinerario n° 31
  • Punti di appoggio:
  • Note:
    Gita sicura fino a 210m anche in caso di condizioni pericolose.

Itinerario

Da Dranse 1276m salire per larghi prati, arrivando alla sommità della radura a 1718m sulla cresta Nord boscosa della Crêta de Vella (Le Tomeley, cartello indicante l'incrocio con la Combe de l'A). Seguire la cresta boscosa fino a un pianoro fuori dagli alberi verso i 2150m. Attraversare verso sinistra il plateau di Plan Devant fino a raggiungere la cresta Nord-Est della Crêta de Vella. Seguirla fino alla Cima.

Discesa

Lungo l'itinerario di salita.

Possibilità di scendere dalla combe Nord situata sotto la vetta e poi direttamente dal ravin del torrente del Plan Devant. Lasciare il pendio-canale prima del suo restringimento a 1760m prendendo una strada forestale pianeggiante che riporta alla via di salita al Tomeley.



 

 

Foto 2019

Traccia GPX

 


Back valle Entremont

 Back Scialpinismo