Valle Varaita

La valle Varaita, dominata dal profilo del Monviso, signore di ogni panorama, secondo la Bibbia "Dalle Alpi Liguri alla Valle Susa" del Grilli presenta 55 itinerari; pu˛ essere suddivisa in tre zone relative a Sampeyre, Bellino, Pontechianale.

  • Nella zona di Sampeyre i percorsi pi¨ significativi sono costituiti dal terzetto Lubin, Cugulet e Nebin da un lato, fronteggiato dalla Cima delle Guglie sul versante opposto assieme alla Testa della Garitta Nuova.
  • Nella zona di Bellino i percorsi variano dall'alpinistico Pelvo d'Elva, il Monte Camoscere, seguito dalla Rocca la Marchisa, probabilmente la pi¨ frequentata di tutta la valle. Oltre la forra delle Barricate, percorribile solo in stagione avanzata si trovano: il Faraut, il Monte Maniglia, la Tete de l'Autaret ed il Pelvo di Ciabrera, a cui seguono la Testa di Malacosta ed il Monte Ferra.
  • Nell'area di Pontechianale le maggiori attrattive sono presentate dalla severa Tour Real, la bella Cima di Pianasea, l'aguzzo Roc de la Niera, il Pic d'Asti con una parte alpinistica nel finale, il ripido Monte Aiguillette e la bucolica Punta Losetta, che permette di cogliere la grandiositÓ del versante Ovest del Monviso sul lato opposto del vallone di Vallanta. Inoltre come salite di ampio respiro il percorso alle Cadreghe di Viso e la coppia delle punte Dante e Malta .

Montagne della Val Varaita di Bellino

Il terreno della Val Varaita offre inoltre svariate possibilitÓ di traversate e raid ad anello, come il classicissimo Giro del Monviso che coinvole anche la valle del Guil, la val Pellice e la valle Po, iniziando dal vallone di Vallanta.

Map Valle Varaita

Valle Varaita

Buc Faraut
Monte Cornet Monte Bellino
Monte Birrone Testa Malacosta
Monte Ferra
Monte Rastciàs Cima Pienasea
Monte Cugulet Sella d'Asti
Colle Bicocca Cima Rossette
Bric Rutund
Monte Maurel
Costa Ciabert
Testa Rasis Le Conce
Pic Sagneres Punta Rasciassa
Rocca la Marchisa Riba del Gias
Monte Faraut Testa Garitta Nuova

 



 Back Scialpinismo